Carbonari Carlo

“Carlo Carbonari, nato a Grotte S. Stefano-Viterbo classe 1963, sposato, padre di due figli di 25 e 17 anni, maturità scientifica presso il Liceo “P. Ruffini” di Viterbo, diploma ISEF presso l’Università di Perugia; insegnante per alcuni anni nelle scuole di Viterbo e provincia, titolare d’impresa, attualmente mi occupo di sistemi di produzione d’energia da fonti rinnovabili ed attività connesse al ciclo delle acque.

I temi a me cari riguardano il decoro, la pulizia della città e il suo comprensorio, la valorizzazione dell’immenso patrimonio artistico, culturale, architettonico ed ambientale, mi preme lo sviluppo turistico, la salvaguardia del territorio, le produzioni agricole d’eccellenza, lo sviluppo d’un sistema di attività termali capace di attrarre utenti di diversi livelli e capacità di spesa, nel massimo rispetto dell’ambiente e sotto il continuo monitoraggio degli organi di controllo delle riserve idriche. Vorrei riqualificare e rivalutare in collaborazione con UNITUS, le aree a verde della città e delle frazioni, renderle fruibili in modo totalmente gratuito eliminando le aree di sfruttamento commerciale permanenti; tengo inoltre alla promozione delle attività sportive, alla fruibilità di spazi e strutture, allo studio di progetti che portino sul territorio comunale eventi e manifestazioni di carattere nazionale ed internazionale. Nei limiti della funzione, vorrei infine contrastare l’osceno business legato alla cosiddetta “accoglienza”, fautore di un’economia malata e perversa, innesco della bomba sociale più pericolosa e devastante mai sperimentata.

In conclusione vorrei sottolineare che Chiara è una giovane donna che esprime entusiasmo, gioia di vivere, energia, competenza, soprattutto intelligenza viva, tangibile; mi piace il metodo di lavoro, l’approccio diretto e concreto, la tensione verso la soluzione dei problemi piuttosto che la sterile analisi fine a se stessa, non è autoreferenziale, ha saputo costruire e gestire una squadra di gente forte e libera in funzione delle prossime elezioni comunali, ciò richiede grandi doti manageriali ed una struttura mentale aperta, inclusiva, per questo ritengo che Chiara sia un patrimonio da salvaguardare e sostenere.”

I commenti sono chiusi

Archivi

Viterbo2020

Viterbo 2020 nasce come piattaforma programmatica partecipata con due priorità principali. Primo: affrontare nell’immediato, con rapidità e decisione, le piccole e grandi emergenze che affliggono continuamente la nostra Città. Secondo: programmare lo sviluppo. Viterbo2020 è la nostra proiezione verso il futuro. La sfida di un domani che non è poi così lontano. Immaginare la nostra Città attraverso la lente di un progetto lungimirante, strategico, concreto, prospettico. La voglia di tornare a sognare.
Utilizzando il sito, accetti l´utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni | Accetto