Bontà Simona

“Sono nata e risiedo a Viterbo, ho 43 anni, sono moglie e madre di una figlia. Ho trascorso la mia infanzia e la mia adolescenza a San Martino con il quale ho un legame affettivo molto forte. Ho conseguito la laurea in Conservazione dei Beni Culturali presso l’Università degli studi della Tuscia. Mio padre mi ha trasmesso l’amore per lo sport facendomi conoscere il mondo del calcio e del nuoto. La mia passione è la danza sportiva, ho conseguito il diploma di istruttore di ballo MIDAS (maestri italiani danza sportiva) nella disciplina Danze Coreografiche e attualmente sono il Presidente del Comitato Provinciale della Fids (Federazione Italiana Danza Sportiva). Ho sempre seguito le vicende politiche a livello nazionale e locale, ma negli ultimi anni ho constatato con amarezza di non sentirmi più rappresentata da nessun partito. Due anni fa l’incontro con Chiara Frontini mi ha fatto riscoprire la buona e autentica politica. Sono entrata a far parte del Movimento Civico Viterbo 2020, un gruppo di persone unito da un unico obiettivo: far uscire la mia Viterbo dal baratro in cui è piombata dopo anni di indecenti amministrazioni. Il nostro è un programma chiaro, concreto, fattibile nato dall’ascolto dei cittadini. Le mie competenze e il mio impegno intendo metterli a disposizione del dinamico mondo dell’associazionismo sportivo viterbese, portando avanti il motto “Facciamo Squadra”: creare rete, sinergia, collaborazioni fra le diverse discipline sportive, un’unione di forze per far sì che lo sport torni ad essere un diritto di tutti (sport e sociale) e affinché si trasformi in un volano per il turismo sportivo attivo e passivo. Il mio contributo intendo inoltre darlo a San Martino al Cimino, impegnandomi affinché riacquisti una certa autonomia amministrativa e affinché sia valorizzato al massimo il suo patrimonio storico, artistico e paesaggistico che la renderà una delle mete turistiche più visitate e apprezzate della Tuscia.”

Lascia un commento

Archivi

Viterbo2020

Viterbo 2020 nasce come piattaforma programmatica partecipata con due priorità principali. Primo: affrontare nell’immediato, con rapidità e decisione, le piccole e grandi emergenze che affliggono continuamente la nostra Città. Secondo: programmare lo sviluppo. Viterbo2020 è la nostra proiezione verso il futuro. La sfida di un domani che non è poi così lontano. Immaginare la nostra Città attraverso la lente di un progetto lungimirante, strategico, concreto, prospettico. La voglia di tornare a sognare.
Utilizzando il sito, accetti l´utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni | Accetto