Ricerca per:

Il Paese delle Fiabe aggiunge una nuova opera

La verità è che i cittadini sono stanchi di abbassare la testa, di subire soprusi, di farsi schiacciare da chi pensa di poter fare qualsiasi cosa solo perché, pro tempore, detiene un qualche livello di potere.

Quello che è accaduto in queste settimane a S. Angelo è una bella storia di libertà e coraggio: perché dopo che il Comune, senza minimamente confrontarsi con chi si è inventato da zero un’attrazione come S. Angelo “Il Paese delle Fiabe”, ha imposto un’opera fuori dal contesto e strapagata, i cittadini se la sono fatta da soli.

Maggiori informazioni
Parla con Chiara
Parla con Chiara Frontini - Viterbo 2020
Parla con Chiara Frontini - Viterbo 2020
Benvenuto nel cambiamento!
Fai la tua parte: scrivimi e insieme cambiamo Viterbo!