programma 02_04: commercio in centro

"Commercio in Centro": 1. Parcheggi e viabilità: + 300 parcheggi in centro grazie alla razionalizzazione dei posti auto. 2. Politiche di incentivo ai residenti: +15% degli abitanti in centro in 5 anni.3. Organizzazione di eventi e realizzazione di un marketing mirato, in collaborazione con i commercianti.Come:• apertura a doppio senso di circolazione in via Marconi per facilitare l’accesso al parcheggio di piazza del Sacrario; • incentivazione del trasporto pubblico locale interno al centro storico con l’acquisto di minibus a zero impatto ambientale; • il parcheggio del Sacrario sarà gratuito per la prima ora con la presentazione di uno scontrino di acquisto presso un’attività commerciale del centro superiore ai 5€; • sperimentazione per i 18 mesi della realizzazione di parcheggi gratuiti per i primi 30 minuti sulle principali direttrici commerciali del centro• "Piazze vive": contributo del 70% del costo di realizzazione alle attività commerciali che ampliano le proprie pertinenze nelle principali piazze del centro storico, in conformità al regolamento dell’ornato• Ai residenti sarà consentito di parcheggiare un’autovettura per nucleo familiare all’interno delle mura a costo zero, previa esposizione dell’apposito bollino; se si vorranno parcheggiare due macchine per nucleo il costo sarà di 90€ l’anno per la seconda macchina, 180€ per la terza, 360€ dalla quarta etc. Inoltre, avranno parcheggi dedicati nelle vie laterali e sarà incentivata la riconversione di locali da commerciale a garage.• i commercianti potranno parcheggiare la macchina fuori le mura più prossime rispetto alla propria attività al costo di 90€ l’anno, oppure presso il parcheggio del Sacrario, al fine di lasciare il maggior numero di parcheggi a disposizione dei cittadini che abitano nelle zone più periferiche che si recano in centro.• riduzione del 50% dell’Imposta Unica Comunale per chi acquista e ristruttura un immobile in centro, intendendosi a tal fine tutto il perimetro delle mura cittadine e delle frazioni, per 5 anni;• contributo affitto per le giovani coppie pari al 40% del costo del contratto di affitto registrato, per 5 anni;• innalzamento del contributo per il rifacimento delle facciate e l’interramento dei cavi elettrici/telefonici dal 20% al 50% fino ad un massimo di 20.000€;• revisione degli attuali settori residenti con la realizzazione di parcheggi esclusivamente dedicati ai residenti nell’area di prossimità rispetto all’abitazione (raggio di 500m);• in occasione dei grandi eventi e manifestazioni che si protraggono per più giorni, concertazione con i residenti di misure atte a ridurne i disagi;• “Patti chiari, Movida Sicura”Il centro storico viterbese per la sua storia di straordinaria bellezza rappresenta una ricchezza ad oggi non valorizzata. Per risollevarne le sorti, amministrazione comunale, esercenti e commercianti, residenti e proprietari devono collaborare ognuno per la propria parte.#viterboin3punti

Pubblicato da Viterbo Venti Venti su domenica 18 marzo 2018

Lascia un commento

Archivi

Viterbo2020

Viterbo 2020 nasce come piattaforma programmatica partecipata con due priorità principali. Primo: affrontare nell’immediato, con rapidità e decisione, le piccole e grandi emergenze che affliggono continuamente la nostra Città. Secondo: programmare lo sviluppo. Viterbo2020 è la nostra proiezione verso il futuro. La sfida di un domani che non è poi così lontano. Immaginare la nostra Città attraverso la lente di un progetto lungimirante, strategico, concreto, prospettico. La voglia di tornare a sognare.
Utilizzando il sito, accetti l´utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni | Accetto