PROGETTO 03_01: EX COMUNI E QUARTIERI

“Consigli dei territori per gli ex comuni”

inShare

Chiara Frontini

Lunedì 29 gennaio: quarto progetto del programma di Viterbo 2020, dedicato all’autonomia amministrativa degli ex comuni, cioè quei territori che una volta avevano un comune autonomo.

In tutto il nostro programma, così come nelle azioni amministrative che, dall’opposizione, abbiamo portato avanti in questi anni, sono previsti interventi ed investimenti per gli ex comuni, che hanno da sempre rappresentato un elemento centrale nelle nostre proposte.

Questo progetto nasce per dotare gli ex comuni di consigli dei territori efficaci, uno strumento di rappresentanza e partecipazione che dia voce ai cittadini degli ex comuni in maniera incisiva, finanziandoli con il taglio del 30% alle indennità di Sindaco, Giunta e Presidente del Consiglio.

I Consigli dei Territori saranno:

1. Elettivi: i rappresentanti, democraticamente investiti di un mandato dai cittadini, sono maggiormente legittimati ad avanzare proposte nei confronti del Comune di Viterbo.
2. Incisivi: daranno il loro parere su come destinare i fondi di bilancio previsti per le frazioni, proporranno deliberazioni e fungeranno da necessari portavoce di problemi e proposte.

3. Efficaci: tutti i settori saranno riorganizzati prevedendo un ufficio competente per gestire tutte le varie pratiche ed istanze che riguardano le frazioni. È importante che i cittadini degli ex Comuni abbiano punti di riferimenti chiari.

I costi: abbiamo previsto un investimento di 13.000 euro per il primo anno, in cui dovranno svolgersi le elezioni dei Consigli dei Territori, e un funzionamento a regime di 3.000 euro anni, che finanzieremo con il taglio alle spese della politica.

Nella scheda tecnica allegata è possibile trovare tutti i dettagli.
scheda tecnica
A lunedì prossimo con il prossimo progetto.

Chiara Frontini
Movimento Civico Viterbo2020