Frontini: “Taglio del 30% ai compensi di sindaco, assessori e consiglieri comunali.”

Taglio del 30% ai compensi di sindaco, giunta e consiglio comunale. Solo con queste azioni possiamo dare un vero segnale di vicinanza alla gente.

14mila euro in aumento nel bilancio 2014 per i consigli comunali: un dato passato un po’ sottotraccia, che però fa pensare e che soprattutto non sempre è legato alla produttività di consigli e commissioni. Così come le indennità degli assessori non sempre corrispondono all’operatività e alla presenza degli stessi.

In un momento di crisi economica e di sfiducia nelle istituzioni e in generale nella politica, è quanto mai importante che il sindaco, gli assessori, il presidente del consiglio e i consiglieri comunali tutti diano un’immagine di sobrietà e compartecipazione: il taglio del compenso del 30% permetterebbe di risparmiare economie per il sociale e soprattutto di riacquistare credibilità.

Per Viterbo 2020 tagliare i costi della politica è un atto dovuto in un momento in cui si chiedono maggiori sacrifici ai cittadini, quando un numero sempre maggiore di famiglie non arriva alla terza settimana e tanti commercianti, artigiani e piccoli imprenditori vedono a rischio i sacrifici di una vita a causa della crisi. In questo quadro anche la politica deve dare l’esempio con dei fatti concreti e tangibili, senza tante parole.

Abbiamo quindi proposto una mozione che destina il ricavato dei tagli dei costi della politica a favore dell’assistenza sociale per le famiglie in difficoltà (ad esempio buoni alimentari, contributi affitto, pagamento utenze), un’ulteriore risposta che la buona politica può e deve dare.

Il tutto con la creazione di un capitolo di spesa ad hoc  a destinazione vincolata per garantire la massima trasparenza di gestione.

Siamo certi che questa mozione verrà approvata all’unanimità. Tuttavia, qualora ciò non accadesse, per quanto ci riguarda ci taglieremo il compenso del 30% e insieme ai cittadini decideremo come impegnare il ricavato.

Anche questo vuole dire essere diversi da dentro.

Chiara Frontini
Consigliere comunale movimento civico Viterbo 2020

Lascia un commento

Archivi

Viterbo2020

Viterbo 2020 nasce come piattaforma programmatica partecipata con due priorità principali. Primo: affrontare nell’immediato, con rapidità e decisione, le piccole e grandi emergenze che affliggono continuamente la nostra Città. Secondo: programmare lo sviluppo. Viterbo2020 è la nostra proiezione verso il futuro. La sfida di un domani che non è poi così lontano. Immaginare la nostra Città attraverso la lente di un progetto lungimirante, strategico, concreto, prospettico. La voglia di tornare a sognare.
Utilizzando il sito, accetti l´utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni | Accetto