FRONTINI: “Il comune garantisca l’acqua potabile nellescuole”

Almeno il comune di Viterbo garantisca l’acqua potabile nelle scuole!

Nell’attesa infinita che i dearsenificatori vengano finalmente resi operativi e la nostra acqua possa tornare potabile, alcune mamme ci hanno segnalato come, nelle scuole, si stia provvedendo ad attingere ai vari fondi cassa delle classi per acquistare bottigliette d’acqua minerale.

Questo è inaccettabile. Il comune deve garantire la potabilità dell’acqua per i nostri bambini, all’interno di asili e scuole, luoghi pubblici in cui i nostri figli crescono come cittadini. Basterebbero dei semplici dispenser ricaricabili, uno sforzo che siamo certi l’ente comunale sia in grado di fare.

La distribuzione dell’acqua potabile a casa di anziani e disabili, per il quale il sindaco Michelini varò a suo tempo un bando pubblico ai fini di reperire personale disposto a svolgere il servizio, non è mai partita perché, a detta dell’amministrazione, nessun cittadino ha mai fatto richiesta. Ma siamo sicuri che i cittadini siano informati? Nel frattempo, queste persone – tutte appartenenti a categorie svantaggiate – potrebbero essere impiegate per portare l’acqua potabile nelle scuole, visto che alcune ne sono sprovviste.

Intanto, Viterbo2020 non aspetta che l’amministrazione si muova e faccia il suo dovere: nelle prossime settimane distribuiremo acqua ai genitori e regaleremo dei simpatici dispenser agli istituti scolastici che ce ne faranno richiesta. Chiunque voglia far parte della squadra di volontari può scrivere aviterbo2020@gmail.com oppure inviare un messaggio WhatsApp o sms al 339/2643403.

Chiara Frontini
Viterbo2020

Commenti
Una risposta a “FRONTINI: “Il comune garantisca l’acqua potabile nellescuole””
  1. Terrance ha detto:

    Questo intervento è molto scritto come si deve, nello stesso modo in cui tutto il il pagina web
    (https://www.viterbo2020.it) . Da vostro fan, complimenti.

    ulteriori consigli disponibili qui

Lascia un commento

Archivi

Viterbo2020

Viterbo 2020 nasce come piattaforma programmatica partecipata con due priorità principali. Primo: affrontare nell’immediato, con rapidità e decisione, le piccole e grandi emergenze che affliggono continuamente la nostra Città. Secondo: programmare lo sviluppo. Viterbo2020 è la nostra proiezione verso il futuro. La sfida di un domani che non è poi così lontano. Immaginare la nostra Città attraverso la lente di un progetto lungimirante, strategico, concreto, prospettico. La voglia di tornare a sognare.
Utilizzando il sito, accetti l´utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni | Accetto