NOI

Un giornata insieme, fatta di abbracci e sorrisi, per tracciare la rotta. Un’occasione per imparare, per riprendere il contatto con la nostra motivazione, estraniarsi un po’ dal vortice del “fare cose” che ogni santo giorno ci travolge. Perché noi siam fatti così: operativi, reattivi, instancabili, vulcanici, creativi. Al punto, talvolta, di dimenticare che la persona che ti affianca in questo irto percorso rinuncia, come te, al tempo con la famiglia, ad un hobby decennale, al jogging, o semplicemente all’amato pisolino dopo pranzo sul divano.

Questo è stato il I Campo di formazione di Viterbo2020: una domenica, il tempo clemente, un capanno, un barbecue, qualche dispensa formativa e volti sorridenti, vecchi e nuovi.

Viterbo2020 è prima di tutto un gruppo umano di persone che credono in un progetto per il futuro. Definizione chiara, semplice, lineare. Un gruppo dove ognuno occupa esattamente il posto che gli spetta, flessibile, senza tanti steccati. Dove serve. Dove ognuno viene valorizzato per quello che di meglio sa fare: organizzare, creare, comunicare, studiare, produrre. Niente pesanti strutture, organi burocratici: è una forma mentale. Quella degli uomini liberi da schemi e gabbie strutturali. Dove serve. Cosa serve.

Trovatemelo, altrove, un gruppo umano di persone che mette tutto a disposizione gratuitamente per un’idea: una casa, cibo per tutti, il tempo di studiarsi il regolamento sul funzionamento del Consiglio Comunale, lo Statuto, i compiti di un Comune. Meraviglioso. Senza chiedere nulla in cambio: posti, poltrone, un lavoro, per sé o per i figli, vantaggi di vario genere. Puro spirito di collaborazione, quella forza che ti fa alzare dalla sedie in cui stancamente sei seduto per fare anche tu qualcosa di buono per la nostra città. Per costruire un piccolo pezzo di futuro, alla faccia di chi si lamenta e basta. Un vero miracolo della natura. E finchè ci sarà questa tipologia umana sulla Terra, allora c’è speranza. E finchè c’è “di buono a questo mondo, varrà la pena combattere per questo”, come diceva un noto scrittore.

Quindi grazie a chi crede e a chi si impegna, perché non è facile e non è scontato. Non per favore, ma per comune sentire.

Buona domenica!

 

Commenti
Una risposta a “NOI”
  1. Maria Chiara Brenciaglia ha detto:

    Essere, fare, trovare e dare.

Lascia un commento

Archivi

Viterbo2020

Viterbo 2020 nasce come piattaforma programmatica partecipata con due priorità principali. Primo: affrontare nell’immediato, con rapidità e decisione, le piccole e grandi emergenze che affliggono continuamente la nostra Città. Secondo: programmare lo sviluppo. Viterbo2020 è la nostra proiezione verso il futuro. La sfida di un domani che non è poi così lontano. Immaginare la nostra Città attraverso la lente di un progetto lungimirante, strategico, concreto, prospettico. La voglia di tornare a sognare.
Utilizzando il sito, accetti l´utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni | Accetto