FUORI CAMPO. IL “NON DETTO” DI CHIARA!

Ci siamo! E’ nato il check point  “Fuori Campo”: a partire da oggi, ogni domenica, uno spazio impertinente in cui raccontare il nostro punto di vista su fatti, misfatti ed episodi accaduti durante la settimana. Il primo appuntamento non possiamo non dedicarlo a Viterbo2020. Per capire dove vogliamo andare, bisogna sempre conoscere da dove si viene. Quindi, partiamo…dal principio.

 Come è nato Viterbo2020?
All’inizio Viterbo2020 era solo una visione inspirata all’agenda Europea 2020, che presentai nel luglio 2012, in qualità di Assessore, alla Commissione EU in occasione di EUSEW. Poi il mio allontanamento dall’assessorato. Portare avanti i temi dell’Agenda2020 in una città come Viterbo, inizialmente sola, non era affatto una prospettiva facile.
 Dopo poco, nel novembre 2012, nasce Viterbo 2020. Gli diedi due obiettivi principali:“Primo: affrontare nell’immediato, con rapidità e decisione, le piccole e grandi emergenze che affliggono Viterbo. Secondo: programmare lo sviluppo.” Immaginare la nostra Città attraverso la lente di un progetto lungimirante, strategico, concreto, prospettico. La voglia di tornare a sognare. E allora lanciamo la piattaforma programmatica partecipata, partendo dal concetto di “affiancare la Viterbo Città dei Papi ad una Viterbo Europea . Come? Puntando su trasparenza e partecipazione, su una crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva”, e declinandolo via via attraverso la costruzione del Programma Partecipato.
La frammentazione elettorale che si stava prefigurando e la nascita di una molteplicità di soggetti civici ci ha spinto, pionieri anche in questo, a lanciare le primarie civiche. La svolta della campagna elettorale. Un grande cartello civico, trasversale, fuori dai partiti tradizionali, fatto di gente semplice, di popolo, di competenze e capacità di un mondo che cambia. Tutto sembrava andare liscio, poi qualcuno preso da smanie di protagonismo ci ha ripensato. Peccato. Un’occasione mancata, davvero. Alla luce dei risultati possiamo affermare che ci abbiamo visto lungo.
E’ arrivata naturale la scelta di costruire una lista civica che partecipasse alle elezioni comunali, plasmata sulle parole chiave del 2020: CREATIVA, DINAMICA, INCLUSIVA, IMPATTO ZERO, . Dopo poco si è unita alla grande famiglia Rotta Comune: per la prima volta nella storia di Viterbo gli ex-comuni sono andati oltre il campanilismo e le divisioni territoriali e si sono messi insieme per il bene dei paesi.
 Un susseguirsi di mesi di riunioni, incontri, piattaforme, sessioni di programma partecipato, eventi, aperitivi. Infine il risultato delle elezioni: Viterbo2020 espugna il Consiglio Comunale.
Da base programmatica a lista civica, che forma dovrà avere Viterbo2020?
Viterbo 2020 sarà una Piattaforma Civica Partecipata. Una struttura leggera ma con compiti e responsabilità ben definite. Apartitica, lontana tanto dalla concezione degli apparati di partito tradizionali, quanto dai modelli di altri movimenti locali e nazionali, entrambi in crisi per varie ragioni.
 Viterbo2020 non rimarrà un qualcosa di indefinito tra destra e sinistra. Andremo oltre le ideologie del XIX secolo, occupandoci delle questioni legate alla Città, dei problemi di tutti i giorni, e cercando, come sempre, di dare delle risposte concrete. Una vera e reale posizione civica, che giudicherà ogni proposta sul merito e sulle prospettive di sviluppo per la Città, lontana da prese di posizione di parte e sovrapponibile al tanto sbandierato concetto di bene comune di cui troppi parlano e che troppi pochi mettono in pratica.
Dovremo essere ancora una volta i veri innovatori, e questo per due motivi. Il primo: per non tradire il manifesto di Viterbo2020, premiato dai viterbesi neanche due mesi fa, il suo spirito di alternativa credibile ai partiti e agli altri movimenti. Il secondo: per non tradire la nostra natura, il nostro essere progresso, gli unici a creare una offerta politica nuova per davvero e a mettere al centro dell’azione la competenza e la partecipazione dei cittadini.
Nei prossimi giorni e settimane vi attendono delle news: la nascita del Team2020 e del nostro “governo ombra”, lo sbarco in Provincia e molto altro…stay tuned!

Chiara

 PS: un po’ lunghetto forse, ma per essere il primo prometto di lavorare sulla mia logorrea! 😉

 

 

Lascia un commento

Archivi

Viterbo2020

Viterbo 2020 nasce come piattaforma programmatica partecipata con due priorità principali. Primo: affrontare nell’immediato, con rapidità e decisione, le piccole e grandi emergenze che affliggono continuamente la nostra Città. Secondo: programmare lo sviluppo. Viterbo2020 è la nostra proiezione verso il futuro. La sfida di un domani che non è poi così lontano. Immaginare la nostra Città attraverso la lente di un progetto lungimirante, strategico, concreto, prospettico. La voglia di tornare a sognare.
Utilizzando il sito, accetti l´utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni | Accetto