Lo sportello Protagora per il lavoro over40

Lavoro over40. Lo Sportello “Protagora”: finalità, organizzazione, attività.

Di Mauro Favretto
candidato consigliere per la lista Viterbo Venti Venti

 
In uno dei numerosi incontri partecipati di Viterbo2020, nel nostro sito e attraverso la stampa abbiamo già avuto modo di approfondire il delicato problema della perdita di lavoro in età matura. Oggi siamo più vicini alla sua concretizzazione e vediamo in cosa consisterà.

Non sarà una scrivania con un vetro e un disattento generico operatore che archivia un curriculum.

Sarà un centro comunale permanente di formazione, orientamento e rivalutazione delle caratteristiche e professionalità volto ad individuare, per ciascun partecipante selezionato, reali opportunità di collocamento in aziende anche e soprattutto secondo i modelli non convenzionali che l’attuale situazione generale richiede.

Ogni partecipante avrà una nuova “occupazione” quotidiana, un suo posto di lavoro con tutte le dotazioni necessarie e un tutoring costante, da parte di un team qualificato di comprovata e consolidata esperienza e competenza, per un periodo di tempo certamente prolungato.

Acquisirà nuove conoscenze, si relazionerà con le realtà del mondo del lavoro, riqualificherà se stesso e le sue reali potenzialità.

Periodicamente incontrerà, nelle aree che saranno preposte agli incontri comuni e dotate di adeguate infrastrutture di comunicazione, personalità del mondo del lavoro di diverso genere e dimensione provenienti da tutta Italia, società specializzate nella ricerca di personale, esperti di coaching (attività finalizzate al raggiungimento degli obiettivi individuali) ed ogni altra realtà e associazioni, operanti con finalità coerenti con il progetto, con i quali si confronterà direttamente e avrà modo di far emergere la propria personalità e singolarità nel contesto professionale.

Il primo obiettivo, la prima fase, vedrà concentrare le attenzioni sul superamento del profondo disagio sociale e familiare che colpisce chi, dopo anni di onesto lavoro, viene a trovarsi disoccupato.

Rimuovere disagio verso società e familiari, rabbia e frustrazione, ingiusto senso di vergogna o inutilità, diviene di fondamentale importanza sociale in un’epoca nella quale assistiamo alla massima degenerazione delle conseguenze sull’uomo di nuovi fenomeni causati dalla perdita di troppi posti di lavoro. Solo liberandosi da questi vincoli e riconquistando fiducia in se stessi si può ripartire ed essere vincenti e convincenti.

La semplice condizione di avere un “posto di lavoro” presso il quale recarsi puntualmente ogni giorno con chiari obiettivi, impegni e risultati da raggiungere, persone con le quali confrontarsi è di immenso aiuto sia nella rivalutazione di se stessi oltre che nel favorire un nuovo riconoscimento sociale.

Protagora non sarà un luogo di occasionali incontri ma un posto di “lavoro” quotidiano su se stessi per ricostruire il proprio futuro; l’impegno descritto dall’ateniese Protagora affinché la politica, a suo condivisibile dire “tecnica superiore”, operi per realizzare un “bene comune”.

Viterbo2020 e Rotta Comune credono profondamente in questa missione che il Comune può e deve compiere per dare nuove speranze e sviluppo a Viterbo, la nostra città.

Ogni partecipante seguirà quindi un percorso mirato volto a dominare i metodi di ricerca di lavoro, a conoscere il modo di utilizzare i nuovi media ed il network relazionale, a giungere alla ridefinizione del proprio curriculum vitae e professionale, a porsi in modo nuovo sul mercato del lavoro.

Analogamente imprese attentamente selezionate prenderanno parte a questo progetto con precise regole di ingaggio e comportamento tenendo in primaria considerazione i loro obiettivi strategici, modelli ed esigenze organizzative, risultati attesi.

Il “nuovo” Comune opererà contestualmente nella messa a punto di progetti a finanziamento Europeo per favorire e dare ossigeno ad imprese e mondo del lavoro, nel mettere in campo azioni di sgravio burocratico ed economico per le imprese che aderiranno all’iniziativa, nell’esercitare ogni azione di controllo affinché nulla ricada in vecchie logiche di interesse o acquisizione di manodopera a costo zero.

Questo è il nostro obiettivo, quello che vogliamo fare e per certo faremo se lo vorrete fino in fondo.

 

Lascia un commento

Archivi

Viterbo2020

Viterbo 2020 nasce come piattaforma programmatica partecipata con due priorità principali. Primo: affrontare nell’immediato, con rapidità e decisione, le piccole e grandi emergenze che affliggono continuamente la nostra Città. Secondo: programmare lo sviluppo. Viterbo2020 è la nostra proiezione verso il futuro. La sfida di un domani che non è poi così lontano. Immaginare la nostra Città attraverso la lente di un progetto lungimirante, strategico, concreto, prospettico. La voglia di tornare a sognare.
Utilizzando il sito, accetti l´utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni | Accetto