Viterbo2020 in Tour: i chilometri percorsi

Partecipa

Puoi lasciare un commento qui sotto e costruire con noi il nostro Programma Partecipato.

Oppure venire alla Home2020 e scrivere le vostre idee in libertà sullo specchio: uno specchio simbolicamente non scelto a caso. Quando arriveremo a rappresentare tutti voi in comune, vogliamo alzarci la mattina e poterci guardare in quello specchio, e ricordarci delle vostre proposte e delle vostre speranze mentre attaccavate quel post it. E il comune deve essere così: specchiato, cristallino, trasparente. Come Home2020, la case dei cittadini viterbesi e l’inizio di una storia nuova.

Inviaci la tua segnalazione

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Oggetto

Il tuo messaggio

Commenti
5 Risposte a “Partecipa”
  1. alberto ha detto:

    Chi ben comincia ………
    Premessa: Viterbo mi pare che soffra tradizionalmente di infrastutture, ero giovincello (venivo da Firenze) e si parlava di raccordo Orte-Civitavecchia (cavallo di battaglia di tutti i candidati regionali di tutti i tempi e colori, da pensare che i Tedeschi che investivano nelle acciaierie di Terni lasciarono proprio perché non esisteva uno sbocco al mare (Civitavecchia) per non parlare poi dell’indimenticabile proposta-promessa di aeroporto), la Cassia (quasi rimasta al Console Lucio Cassio), il trenino elettrificato col giubileo del ’60 (Trenitalia), un’ora fino a Bracciano, altra ora fino a Termini (in pratica una metro di superficie, ritardi storici e corse soppresse)
    1. Bene una riqualificazione del centro storico (altrimenti Viterbo rimarrà solo con la “Machena de Santa Rosa”).
    2. Bene la ristrutturazione del vecchio tribunale (attualmente sembra un antro per riunioni di vampiri).
    3. Bene i tagli alla politica ma attenti anche ai 416 € da attribuire alle famiglie bisognose (fate bene i conti di copertura altrimenti potreste cadere facilmente in demagogia)
    4. Bene a programma partecipato cercate però di indicare una scansione minima di incontri con i viterbesi (insomma quando e dove)
    5. Bene bilancio e trasparenza – che sia reale (pubblicazione periodica di spese deliberate su organi di stampa locali e/o su WEB)
    6. Piano cultura? Purtroppo Viterbo non ha una grande tradizione, se qualche storico un po’ burlone ipotizzò una origine mista tra galeotti aretini e ragazze romane (che di mestiere facevano le poco di buono), ma anche Dante passando di qui e ascoltando, parlò di una sorta di tristiloquio (fanno un po’ testo le poesie in viterbese di Canevari che accenna al “Vetorbese come l’arevomitaticcio der villane” ……. me qui, mellà, le carabbiniere co le baffe e le faciole co le sasse.
    7. In fine la tua presentazione, mi pare ben impostata, decisa, piccoli consigli: migliorabile la dizione, sembra ancora un po’ efebica (bisognerebbe trasportarla verso una un po’ più tetragona), il look, buono ma deve tendere a semplicità, immediatezza (tipo pret a porter), metterei poi sul sito un curricolo (credo tu ne abbia uno ottimo, stringatissimo e a ritroso, partendo da esperienze ultime).
    8. Ciao bellissima e buona fortuna, bacio grande.
    alberto pélissier

  2. Francesco ha detto:

    Una cosa a cui tengo particolarmente sono gli ingressi in citta’ per chi proviene dalla Cassia , entrando a Viterbo si denota proprio lo stato di abbandono in cui versa la citta’ ..

  3. Franco ha detto:

    I parcheggi davanti all’universita’ di Agraria e al tribunale ,non sono mai stati asfaltati e quando piove e’ un dramma ……e’ una Vergogna…..

  4. Annalisa ha detto:

    IL TRAFFICO!!!! rivedere tutta la viabilità che ci costringe a continui giri a vuoto in centro senza poter uscire! a semafori pedonali che bloccano file di macchine (pianoscarano)! E’ un calvario senza ritorno!! Vi prego

  5. Francesco D'Angelo Lampignano ha detto:

    Só anni e anni che sento cambiamenti in politica ma fino ad ora nulla.
    Ogni volta arriva il Politico di turno e promette,promette e poi l’Italia è in fallimento.
    Pure Grillo Sembrava dovessere rivoluzionare tutto e cambiare le cose ma poi?
    Sono deluso e basta ormai chi crede piú nella politica?
    Verrà mai il Cambiamrnto,la Politica risolverà mai i problemi dei cittadini?
    ANche a Viterbo La Politica è ferma Marini,Meroi sempre lí io ero piccolo e già Marini e Compagni erano in Politica ora sono grande e stannó sempre lí.
    IO il voto ve lo dó lo dico apertamente certo non vado a votare per far tornare Marini un altra volta.
    E Ve lo dice uno che Marini lo Conosce bene.

Lascia un commento

Viterbo2020

Viterbo 2020 nasce come piattaforma programmatica partecipata con due priorità principali. Primo: affrontare nell’immediato, con rapidità e decisione, le piccole e grandi emergenze che affliggono continuamente la nostra Città. Secondo: programmare lo sviluppo. Viterbo2020 è la nostra proiezione verso il futuro. La sfida di un domani che non è poi così lontano. Immaginare la nostra Città attraverso la lente di un progetto lungimirante, strategico, concreto, prospettico. La voglia di tornare a sognare.
Utilizzando il sito, accetti l´utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni | Accetto